Azienda Agricola I Rodi

postato in: altre notizie | 0

Oggi conosciamo l’Azienda Agricola I RODI, di Fanano.foto_home_articoli
Risponde alle nostre domande Helen Raemy, una dei soci dell’azienda, nata e vissuta in Svizzera (figlia di una Fananese e di uno Svizzero). A 20 anni si è trasferita a Fanano, è sposata e ha due figli.

Qual è la cosa che le piace di più del vostro territorio?

Io sento molto l’appartenenza a questo Paese e a questo territorio, come succede molto spesso agli emigranti che non riescono per qualsiasi motivo a tornare  dove hanno lasciato il cuore… mia madre mi raccontava la vita a Fanano e in questo modo mi ha trasmesso il suo attaccamento alle sue radici: io poi si può dire “l’ho sostituita” nel suo desiderio.

Ci descriva come è nata l’azienda:

La nostra azienda è nata nel 1998 come ditta individuale: la prima attività è stata la coltivazione di frutti di bosco (lamponi, more, ribes rosso e nero, uva spina, fragole) con metodo biologico. Si trattava di una coltivazione di grandi dimensioni e, all’epoca, la più grande dell’Appennino Modenese.
Dopo le prime difficoltà l’attività è partita e oggi siamo soddisfatti di come vanno le cose, ma consapevoli che dobbiamo continuare a migliorare ed investire,  soprattutto nella conoscenza e promozione dei prodotti e del territorio. Nel 2000 abbiamo costruito una nuova struttura con un piccolo laboratorio per la trasformazione e una sala per ricevere le scuole o gruppi in visita a fini didattici.
Oltre a vendere prodotto fresco, trasformiamo la frutta di nostra produzione, tra cui il mirtillo selvatico raccolto all’interno del Parco del Frignano. Ciò ha comportato un notevole aumento del lavoro al punto che nel 2004 abbiamo avuto l’esigenza di  allargare l’azienda e sono entrati altri 3 soci.

Per quali prodotti avete aderito al Paniere?

Siamo presenti nel paniere con tutta la nostra produzione: una gamma di 36 prodotti tra frutti di bosco freschi, confetture, composte, sciroppati, succhi di frutta, liquori, succo puro di mirtillo (estratto a vapore senza l’aggiunta 6044739323_9953613ae9di zucchero). Nella trasformazione non usiamo conservanti.
La qualità dei nostri prodotti è riconosciuta da controlli da parte di ICEA per quanto riguarda il biologico e dal marchio MIRTILLO NERO DELL’APPENNINO MODENESE per quanto riguarda la provenienza garantita del prodotto. Siamo inoltre presenti nel prontuario del AIC “SENZA GLUTINE” per celiaci, con 12 dei nostri prodotti.

In cosa la vostra attività è maggiormente legata alle tradizioni ed all’ambiente del territorio appenninico?

Abbiamo fatto una scelta importante e convinta, decidendo di coltivare dei prodotti di qualità e certificati biologici su questi terreni che si possono dire abbandonati.
A questo abbiamo aggiunto il mirtillo selvatico, che cresce nel nostro comune: un frutto di altissima qualità, dimostrato da anni di ricerca dell’Università di Modena.
Collaboriamo da anni con la Latteria del Monte Cimone, che usa i nostri trasformati come ingrediente nel loro yogurt, anche questo con il marchio del mirtillo.
Aiutiamo ad organizzare la “RASSEGNA DEI FRUTTI DI BOSCO”, che si svolge tutti gli anni l’ultimo fine settimana di luglio a Fanano e la “FESTA DEL MIRTILLO”, che si tiene la domenica dopo ferragosto, alla quale sono legate varie iniziative organizzate da noi insieme al Comune e ATP di Fanano.

Cosa fa la vostra azienda per impattare il meno possibile sull’ambiente?

Noi teniamo in alta considerazione l’ambiente in cui viviamo: tutta la nostra coltivazione e la trasformazione segue il disciplinare biologico. Il rispetto di regole di sostenibilità ci ha portati all’ottenimento del marchio di FORNITORE DI QUALITA’ AMBIENTALE del Parco del Frignano.
Alcuni criteri che rispettiamo sono la raccolta dell’acqua piovana, l’uso di lampade a risparmio energetico, compostaggio, raccolta differenziata e da un paio di anni abbiamo sul tetto un impianto fotovoltaico.

Per cosa i vostri clienti vi fanno i maggiori complimenti?

Il complimento che ci rende più orgogliosi è: “questa confettura si sente che è tutta un’altra cosa da quelle che acquistavo prima”.

Per Azienda Agricola: mi può suggerire una ricetta gustosa fatta con un vostro prodotto?mirtillo_nero_3

Facile e veloce, squisito anche d’inverno:

GELATO CON MIRTILLI: ingredienti a persona:

–          gelato alla crema

–          un pugno abbondante di mirtilli per persona (anche congelati)

–          una spolverata di zucchero

–          un cucchiaio d’acqua

Preparazione:

mettete in un tegamino l’acqua, i mirtilli, lo zucchero e scaldate velocemente il tutto rimescolando fino a che non fa il “sughino”, poi versatelo caldo sul gelato ed è pronto.

Avete un punto vendita diretto? Dove è possibile trovare i vostri prodotti? Vi piacerebbe relazionarvi con i Gruppi di Acquisto?

La commercializzazione dei prodotti avviene nella  sede dell’azienda dove abbiamo uno spaccio aperto al pubblico, o online tramite il nostro sito www.irodi.it. Inoltre partecipiamo a mercati e fiere ed aderiamo al consorzio Campagna Amica di Coldiretti (botteghe di tutt’Italia). Siamo soci della Cooperativa LA BONISSIMA in via Vignolese 82 a Modena. I nostri prodotti si trovano presso altri negozi spesso caseifici, spacci agricoli: in totale abbiamo una rete di circa 200 clienti- rivenditori principalmente con sede sul territorio provinciale.

Come contattarvi se qualcuno è interessato ai vostri prodotti/servizi?

Oltre venire direttamente in via Cima Lotta 848/a  Fanano, che rimane sulla strada Fanano-Sestola.
Ci potete contattare al 0536/68296 o al 333/3198452 (Stefano).

e- mail: irodifanano@tiscali.it
facebook: Rodi Fanano
sito internet: www.irodi.it