Bando del GAL per le attività di pubblico esercizio in Appennino (MO-RE), domande fino al 26/01/18

postato in: altre notizie | 0

Il BUONO_Logo-NUOVO-Gal-Antico-FrignanoGAL Antico Frignano Appennino Reggiano ha pubblicato il bando “Sviluppo e qualificazione degli esercizi polifunzionali” destinato alle microimprese che intendono diventare esercizio polifunzionale, o quelle che lo sono e che intendono implementare i servizi offerti.

Possono presentare domanda le imprese che svolgono le attività di pubblico esercizio riconducibili all’art. 86 del TULPS, limitatamente ai settori della classificazione ATECO 2007 elencati nel bando (esempio: cod. 56.10.11 Ristorazione con somministrazione; 47.11.40 Minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimentari vari).

Il bando si rivolge esclusivamente ai Comuni reggiani di Ventasso, Vetto e Villa Minozzo e ai Comuni modenesi di Fanano, Fiumalbo, Frassinoro, Montecreto, Montese, Pievepelago, Riolunato e Sestola.

Alcune tra le spese ammissibili dal bando sono:

  • spese per opere edili, murarie e impiantistiche relative ai locali destinati unicamente alla destinazione polifunzionale;
  • acquisto di macchinari, attrezzature, impianti, finiture, arredi e dotazioni informatiche;
  • acquisto di software e relative licenze d’uso, funzionali all’attività.

3-alta_Val_Bratica_-_Foto_Luca_GilliIl contributo è del 50% della spesa ammissibile in regime “de minimis”. Il progetto dovrà prevedere un importo minimo di spesa pari a 10.000 euro ed un importo massimo pari a 40.000 euro.

E’ possibile presentare la domanda di contributo fino al 26/01/2018, tramite piattaforma SIAG (sistema informativo agricolo di AGREA) oppure presso i Centri autorizzati di Assistenza agricola-CAA delle associazioni di categoria.

Il bando in versione integrale è presente sul sito www.galmodenareggio.it, mentre la notizia è su facebook alla pagina del GAL Antico Frignano e Appennino Reggiano.