I criteri e le modalità per aderire al Paniere dei Parchi dell’Appennino Emiliano

postato in: sul progetto | 0

foto_parchi_ducatoI Gal ed i Parchi che sostengono il progetto “Softeconomy nei Parchi e nelle Aree Protette dell’Appennino Emiliano”, al termine di un percorso di concertazione che ha previsto diversi incontri con le categorie socioeconomiche e con le aziende dei territori del progetto, hanno definito le modalità con cui le aziende possono richiedere di aderire al “Paniere dei Parchi dell’ Appennino Emiliano”. I criteri scelti garantiscono che i prodotti agro-alimentari ed i servizi turistici che costituiranno il Paniere esprimono una radicata e stretta relazione con il proprio territorio di origine e che sono  qualitativamente in linea con i valori di tutela ambientale perseguiti dai Parchi e dalle Aree Protette dell’Appennino Emiliano.

Le aziende interessate possono trovare tutte le informazioni a riguardo alla pagina web http://www.saporidiappennino.it/richiesta-ammissione-paniere/

L’adesione al paniere è gratuita, ma l’accettazione delle candidature è vincolata alla corretta compilazione della schede di richiesta di ammissione ed  al possesso da parte dell’ azienda e dei prodotti/servizi candidati dei requisiti richiesti. La valutazione della congruità delle candidature pervenute spetta ai partner del progetto in modo insindacabile.

Quali vantaggi per le aziende che inseriscono prodotti agroalimentari e/o servizi turistici nel paniere dei Parchi dell’Appennino Emiliano?

  • L’azienda verrà gratuitamente citata nel catalogo on-line  dei prodotti e servizi del Paniere dei Parchi dell’Appennino Emiliano, e nella mappa georeferenziata che verrà creata sul sito www.saporidiappennino.it  e promossa attraverso campagne di web-marketing.
  • Le aziende coinvolte fruiranno gratuitamente di strumenti e soluzioni per fare rete divenendo più competitive e raggiungendo nuovi mercati.
  • Sul sito www.saporidiappennino.it e sui social media ad esso associati potranno essere diffuse gratuitamente notizie inerenti l’azienda se fornite alla  redazione dello stesso.

L’azienda verrà coinvolta gratuitamente da parte del GAL del proprio territorio nello sviluppo delle azioni locali di marketing territoriale e promozione dei prodotti e servizi del paniere  previste nell’ambito del progetto di cooperazione “Softeconomy nelle Aree Protette e nei Parchi dell’Appennino Emiliano” e realizzate in collaborazione con i parchi e le aree protette del proprio territorio.

Foto: Meridiana Immagini http://www.parchidelducato.it