Gli artigiani del gusto di Casa Graziano

postato in: sapori | 0

Casa Graziano

Conoscere la storia e le persone che lavorano al Prosciuttificio Casa Graziano permette di capire come nascono i grandi prodotti del Made in Italy. Abbiamo intervistato i fratelli Simone e Andrea Casa, l’uno è responsabile della produzione, l’altro è responsabile commerciale.
Parlateci di voi e della vostra azienda
Siamo fieri di poterci definire 100% nativi dell’Appennino, siamo cresciuti correndo per le strade del nostro paese (Reno di Tizzano) e nei campi intorno. I nostri genitori, Graziano e Luisa, ci hanno trasmesso l’amore per questa terra e per il lavoro. Immersi sin da piccoli nel profumo delle cantine di stagionatura del Prosciutto di Parma, per noi portare avanti l’attività di famiglia è stata una scelta naturale maturata poi con convinzione e passione. Potremmo definirci DOP come il Prosciutto di Parma!
Per descrivere con citazioni importanti i nostri prodotti, potremmo subito dire: “un prosciutto fatto della stessa sostanza di cui son fatti i sogni”, perché dietro le cose prima di tutto ci sono le persone. Questo dice Casa Graziano, cognome e nome del fondatore.
Le persone con i loro sogni, a volte con le loro ossessioni: quelle della maestria artigiana da tramandare, della fatica e della pazienza da insegnare, della conoscenza da approfondire per saper innovare, infine della soddisfazione da assaporare in un piatto fragrante e delicato, che parla della tua famiglia e di prodotti “cresciuti come figli”.
Quando ci chiedono della nostra azienda, noi parliamo delle persone che ci lavorano, per cercare di far capire un mondo dove nascono prosciutti genuini, a volte imperfetti come solo le cose artigianali possono essere, ma per questo unici. Lavorati con cura e con pazienza per concentrare in quelle fette tutti nostri valori. Potete sentirne il profumo?

5
In cosa la vostra attività è maggiormente legata alle tradizioni ed all’ambiente del territorio appenninico?
Ci piace definirci “Artigiani del Gusto” e come tali portiamo avanti la tradizione artigiana nella lavorazione del Prosciutto di Parma. Siamo associati al Consorzio del Prosciutto di Parma dal 1976 e da allora cerchiamo di produrre un prosciutto di qualità superiore per poter dire che la “qualità è di Casa”.
Controlliamo puntigliosamente ogni processo con la miglior tecnologia a disposizione ma crediamo ancora nell’ uomo: nella mano sapiente che guida il coltello, nell’occhio attento del mastro salatore, nel naso puntato all’insù a fiutare la maturazione, nella guancia rinfrescata dalla brezza che ci dice di scendere in cantina e aprire tutte le finestre.

Artigianalità, controllo, sicurezza e tecnologia sono le nostre linee guida:
– solo sale marino e la sapiente manualità dei gesti antichi di Simone
– l’attenzione di Luisa, la tranquillità di una cura costante.
– la lunga esperienza di Graziano a garanzia di tutti.
– l’innovazione di Andrea, perché solo “il meglio” merita la nostra firma.
Nelle nostre cantine, vengono custodite le “COSE BUONE”, memoria di cultura e tradizione: le nostre “cose buone” crescono in un ambiente naturale, dove l’aria che si respira tutt’attorno è leggera e fine, il verde fresco e generoso, l’acqua pura e cristallina; dove le persone sono accoglienti come le colline dietro casa; dove la sapienza artigiana fa la differenza nel gusto, dove si crescerebbero volentieri i propri figli.

3
Quanto influisce nella qualità della vostra offerta la qualità ambientale dell’Appennino?
La nostra selezione e la cura nella lavorazione perderebbero un importante valore aggiunto se non fossimo circondati da questo contesto ambientale che ci consente di poter aprire le finestre nelle cantine dove stagionano i nostri prosciutti, per una migliore ossigenazione e per creare quel particolare microclima che consente al prodotto di maturare con lentezza ed acquisire una fragranza unica.
Ogni anno partecipiamo attivamente al “Festival del Prosciutto” per accogliere le persone della più diverse provenienze sul nostro Appennino, dando loro la possibilità di poter visitare il nostro stabilimento ed approfondire la conoscenza di processo produttivo così antico affiancato oggi da una moderna tecnologia: perché no, anche per lasciarsi trasportare dai profumi della cantina ed assaporare un ottimo prosciutto di Parma, fatto ancora secondo l’antica tradizione artigianale dal fondatore Graziano Casa.
Cosa fa la sua azienda per impattare il meno possibile sull’ambiente che la ospita?
Cerchiamo di seguire buone prassi ambientali e di sfruttare i vantaggi di nuove tecnologie: di base effettuiamo la raccolta differenziata, per il lavaggio dei prosciutti abbiamo adottato un sistema di riscaldamento dell’acqua che sfrutta il calore, emesso dai compressori per il raffreddamento delle celle frigorifere. Meno consumo di risorse naturali e meno emissioni in atmosfera, un doppio risultato.
Per cosa i vostri clienti vi fanno i maggiori complimenti?
I complimenti ci vengono fatti per la qualità del Prosciutto, per la passione che come famiglia mettiamo nel lavoro, per la cura dello stabilimento e per la bellezza degli spazi circostanti: qui però il merito non è nostro ma della natura che ci circonda.

2
Mi può suggerire una ricetta gustosa fatta con un vostro prodotto?
La miglior ricetta? Pane fatto in casa e Prosciutto di Parma. Le cose semplici sono sempre le più buone. Per completare il tutto qualche scaglia di Parmigiano Reggiano e un buon vinello dei Colli di Parma! Volete concedervi un altro lusso? Prendetevi tutto il tempo che vi serve, come un buon Prosciutto di Parma, stendete una coperta su un bel parto verde e fate un pic-nic d’ Appennino.
Qual è la cosa che le piace di più del vostro territorio?
Sono le piccole cose a rendere speciale ogni giorno: l’aria fresca della mattina, le giornate di sole col cielo terso, perfette per aprire le finestre delle cantine di stagionatura, guardare fuori dalle finestre e vedere una famiglia di caprioli che bruca l’erba. Senza dubbio un contesto privilegiato per una produzione tanto legata al territorio ed al suo sapere. Anche i rapporti con le persone sono importanti, ci si trova ancora al bar per una chiacchiera veloce a colazione o in pausa pranzo e ci si conosce tutti.
Avete un punto vendita diretto? Dove è possibile trovare i vostri prodotti? Vi piacerebbe relazionarvi con i Gruppi di Acquisto?
No, non abbiamo un punto vendita diretto. I nostri prodotti si possono trovare nelle migliori gastronomie, macellerie e in alcuni punti vendita della distribuzione organizzata: Piacenza, Parma e Reggio Emilia. Siamo presenti ad Eataly a Torino, Roma e Bari.
Sì, ci piacerebbe relazionarci con i gruppi d’acquisto
Come contattarvi se qualcuno è interessato ai vostri prodotti?
il nostro recapito telefnico tel 0521 8550230521 855023
La mail info@casagraziano.com
e Pagina Facebook Casa Graziano
Rivolgersi a Casa Andrea, Responsabile Commerciale
tel 347 9190081347 9190081
you tube https://www.youtube.com/user/CasaGraziano