Una ricognizione sui marchi già presenti sul territorio del progetto Softeconomy

postato in: sul progetto | 0

CatturaMARCHIinsiemeQuali marchi di qualificazione ambientale o progetti che rafforzano il legame azienda/ territorio sono già presenti nelle aree interessate dal progetto Softeconomy? Quante aziende aderiscono al marchio Piacere Modena o sono certificate dai circuiti di Agricoltura Biologica? Quali prodotti hanno il marchio IGP? Qual’è il numero delle strutture che aderiscono al progetto Accoglienza Emiliana o al marchio Legambiente Turismo? E i Presidi Slow Food?

Una ricognizione su queste esperienze già presenti sul territorio è stata realizzata ad inizio novembre 2013 e viene aggiornata in base alle sollecitazioni raccolte nel corso degli incontri con gli operatori economici del territorio. Il documento che riporta questi dati è una Panoramica sui marchi e le esperienze di valorizzazione di prodotti e/o servizi in linea con i valori di tutela dei Parchi e delle Aree Protette dell’Appennino Emiliano.

Il documento riporta i risultati di una ricerca sulle certificazioni e i progetti che incidono sulla riduzione dell’impatto ambientale dei prodotti e dei servizi offerti o che esaltano e valorizzano le caratteristiche di tipicità possedute dagli stessi. All’interno del documento sono state riportate esclusivamente le esperienze esistenti nei territori interessati dal progetto Softeconomy nelle Aree Protette dell’Appennino Emiliano, tralasciando quindi le certificazioni alle quali, allo stato attuale ed in questi territori, nessun azienda/organizzazione ha ancora aderito (come ad esempio la certificazione Ecolabel per i Servizi di ricettività turistica).

La ricerca ha individuato tre principali tipologie:

  • Marchi di qualità: questa categoria raggruppa tutte le certificazioni che prevedono il rispetto un disciplinare o il raggiungimento di una soglia minima di prestazione, i quali regolamentano il rilascio di un marchio (di qualità del prodotto, di qualità ambientale, di tipicità, ecc.), in questa sezione sono presenti i marchi DOP, IGP, Agricoltura Biologica, Tradizioni e Sapori di Modena, Presidi Slow Food, Fattorie Didattiche, Tipico A Tavola, Campagna Amica, Accoglienza Emiliana – Bioagriturismi, AIAB Agriturismo Bio Ecologico, ICEA Eco Bio Turismo, Legambiente Turismo, Qualità Ospitalità Italiana, Marchio DegustiBo della Provincia di Bologna, Marchio Eco della Provincia di Parma, Fornitore di qualità ambientale del Parco del Frignano.
  • Sistemi di gestione: attraverso questa categoria si intende identificare i sistemi di gestione attraverso i quali le organizzazioni si pongono come obiettivo il miglioramento continuo delle prestazioni finalizzate alla realizzazione di un prodotto o nell’offerta di un servizio. In questa categoria sono stati considerati i sistemi ISO 140001 ed EMAS.
  • Altre iniziative: questa categoria raggruppa tutti i progetti ed i concorsi il cui obiettivo è identificabile nella riduzione degli impatti ambientali di prodotti/servizi e/o nella valorizzazione della tipicità e del legame delle aziende con il territorio, i quali non sono necessariamente finalizzati al rilascio di un’etichetta. Le esperinze rilevate sono state:  i prodotti Agrolimentari Tradizionali, la Strada del Vino e dei Sapori, il progetto Piacere Modena, il concorso Menù a km Zero dell’Appennino Tosco-Emiliano, il progetto Eco-cluster.

CatturaTortadeimarchi

 

La ricognizione mostra la presenza molto ricca e variegata delle certificazioni, marchi e altre esperienze di valorizzaizone, soprattutto sul piano enogastronomico. Meno presenti i marchi di qualificazione di strutture ricettive. Sul piano territoriale, le province di Modena, Bologna  e Reggio Emilia presentano il maggior numero di imprese e prodotti qualificati da marchi o iniziative di valorizzazione.

Il documento sulla Panoramica dei marchi, redatto da Punto 3 società che coordina il progetto Softeconomy, è scaricabile nella sezione Materiali del sito ed è stato realizzato sulla base di diverse banche dati accessibili on-line o con la consultazione di dati direttamente forniti dai principali Enti di Certificazione presenti sul territorio nazionale.

CatturaMarchiperProvincia